I Cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Mosaico di Luce

Presso la Casa degli Autori del Cinema – CAASM fino al 20 luglio la manifestazione Mosaico di Luce.

Manifestazione dedicata agli autori del montaggio cinematografico con un calendario di ben 14 tra incontri, laboratori e proiezioni e l’apertura di una mostra di cimeli inediti.
L’iniziativa promossa dall’ Associazione Amici di Santa Marinella -AMISMA e da Gli archivi del ‘900, promette di animare le giornate della città con la presenza di attori, registi e i più importanti critici e storici del settore, tra i quali Stefano Masi, Plinio Perilli e Vito Zagarrio. Il montaggio è un aspetto fondamentale dell’arte cinematografica, che vede nel nostro territorio un importante e spesso dimenticato contributo alla storia della cinematografia mondiale.
E’ qui infatti, che Leo Catozzo, già montatore straordinario dei film di Fellini, Mattoli, Soldati, Lattuada, Clèment, film come Le Notti di Cabiria, 8 e ½, La Dolce Vita, , si trasferisce dopo il successo della sua invenzione, la “pressa Catozzo”, ed apre la sua piccola fabbrica.
Qui saranno prodotte in centinaia di migliaia di esemplari le presse che rivoluzioneranno la tecnica del montaggio cinematografico, e gli varranno un Oscar per la tecnologia nel cinema nel 1990.

Mosaico di luce, vuole offrire ai cittadini e ai visitatori un’opportunità di incontro con “gli addetti ai lavori” e si propone di far conoscere oltre all’opera e alle intuizioni di questo maestro del montaggio ed inventore straordinario, anche la storia, l’evoluzione in atto, e le prospettive future di questo settore così importante per quei giovani che vorrebbero fare dell’audiovisivo il loro futuro. Di grande attenzione per i giovani una serie di laboratori e proiezioni dedicate al montaggio professionale digitale sul pc, quello che in altre parole chiunque di noi potrebbe fare a casa.
Oltre a questo aspetto di grandi potenzialità lavorative, interessantissimi gli approfondimenti sul montaggio dei videogame, oltre alla tecnologia del recupero delle pellicole d’autore e danneggiate e la loro conversione in digitale 4/ 8 K. (laboratorio su prenotazione presso la CIR di Santa Severa).

Un programma ricco di eventi.

Giovedì 13 ore 19:30

Crescendo del Piacere.

Gli autori e i critici spiegano cos' è e a cosa serve il montaggio.
con: Alberto Catozzo , Enzo G. Castellari, Lorenzo De Luca, Mirella Casini ,Sandro Donadio.

Giovedì 13 ore 20:30

Il tempo Reale e le Sequenze.

13 luglio 1985, ricordando LIVE AID Il più grande concerto di sempre (Maratona Video).

Venerdì 14 ore 11.30

Inaugurazione Mostra "Costruire Sogni".

Reperti, testimonianze e curiosità inedite del montaggio nell' età d'oro del cinema Italiano.

Venerdì 14 ore 19.30

Il Linguaggio della Scena.

Evoluzione del rapporto tra ciò che il pubblico chiede e la costruzione del film con Stefano Masi, Vito Zagarrio.

Sabato 15 ore 19.30

La Democrazia del Montaggio.

Teoria e dimostrazione del montaggio digitale professionale ... a casa.

Sabato 15 ore 21.30

Il Migliore di Tutti? 

Toro Scatenato. Presentazione e proiezione.

Lunedì 17 ore 21.15

La Scelta del non Montaggio.

Walzer di Salvatore Maira. Proiezione.

Martedì 18 ore 19.00

Il montaggio del videogame. Guardiamo al futuro?

Teoria e dimostrazione del videogame making.

Martedì 18 ore 21.30

Dal Videogame al Film.

Warcraft L'inizio. Proiezione.

Mercoledì 19 ore 16.00

Technology saves the cinema star!

Così la tecnologia salva i vecchi film Presso Show Room CIR Santa Severa (Su prenotazione, solo 30 posti).

Mercoledì 19 ore 21.30

La Pellicola Restaurata.

Rotaie (1929) di Mario Camerini Proiezione della versione restaurata. 1° Mondiale.

Giovedì 20 ore 19.00

Musicista, Autore, Inventore, Industriale : Leo Catozzo atterra a Santa Severa.

con Plinio Perilli, Stefano Masi.

Giovedì 20 ore 21.00

Serata di Chiusura.